Tim Bengel l’artista che al posto dei pennelli usa la sabbia.

Tim Bengel l’artista che al posto dei pennelli usa la sabbia.

È proprio così: è possibile usare la sabbia al posto dei pennelli. A farlo è un giovane artista tedesco, Tim Bengel. Le sue opere sono composte da colla, sabbia bianca e nera, e polvere d’oro. Questi elementi sono tenuti insieme su un supporto adesivo che si asciuga molto lentamente. Il motivo che l’ha portato a sviluppare questa tecnica particolarissima? L’ha raccontato lui stesso in un’intervista: “Voglio fare le cose in modo ‘diverso’ cercando di unire innovazione ed estetica“.

L’arte di disegnare con la sabbia

Tim ha sviluppato le sue prime creazioni utilizzando sabbia, oro e colla tra il 2014 e il 2015. I soggetti che predilige sono in particolare paesaggi architettonici e ritratti, ma ciò che fin da subito l’ha reso popolare è il modo in cui presenta le sue opere. L’artista tedesco, infatti, si filma mentre dà vita alle sue creazioni e alla fine del processo mostra un montaggio delle immagini di making of dell’opera, soffermandosi sui particolari di rilascio della sabbia e dell’oro in eccesso. L’idea di Tim Bengel di girare brevi video per permettere al pubblico di dare uno sguardo alla sua tecnica risulta particolarmente efficace e adatta all’era digitale.
Questi video non sono dei tutorial, ma offrono una vera e propria esperienza visiva e artistica che culmina con la rivelazione dell’opera. Grazie al suo successo – oltre mezzo milione di follower su Facebook e Instagram- i social media lo rendono uno degli artisti più famosi della sua generazione.

Chi è Tim Bengel

Tim Bengel è nato nel 1991 a Stoccarda, in Germania. Fin da giovane era affascinato dai grandi artisti ed in particolare dalle opere astratte di Kandinsky e Cy Twombly. A 9 anni Tim aveva già iniziato a riprodurre i dipinti che vedeva appesi nelle sale della Staatsgalerie di Stoccarda, una delle più antichepinacoteche tedesche, che si trovava vicino a casa sua. Ciò che lo ha sempre affascinato è come semplici tratti di colore possano diventare ricchi di significato. Nel tempo ha sempre coltivato la sua passione per l’arte studiando storia dell’arte e filosofia all’Università d’élite di Tubinga. Ha capito fin da subito l’importanza di definire il proprio stile andando a ricercare nuovi e personalissimi modi di esprimersi,fino a sviluppare la sua tecnica unica ed innovativa basata su colla e sabbia. Oggi Bengel vive e lavora tra Stoccarda e Berlino, e il messaggio che vuole lasciare attraverso la sua arte non-convenzionale è: “Seguite la vostra visione, e se avete un sogno, sognate in grande!”

Potrebbe interessarti anche il poliuretano: materiale d’innovazione

Lascia un commento